INFO BIBLIOTECA

La Biblioteca è chiusa ancora per poco.
Seguiteci sui nostri canali social, vi terremo aggiornati. 

RILASCIO ATTESTAZIONE SERVIZIO MENSA per mod.730

Vista l’emergenza sanitaria in corso, per evitare assembramenti nel rispetto delle disposizioni vigenti, quest’anno le Attestazioni delle spese sostenute nell’anno 2019 per il servizio mensa saranno rilasciate dal Concessionario Ser Car come indicato nell’informativa allegata.

Visualizza l’informativa  http://www.comune.bonate-sotto.bg.it/files/2020/mensa2020.pdf

Si precisa inoltre che i buoni mensa acquistati nell’anno 2020 e non utilizzati dagli alunni a causa della sospensione delle lezioni, saranno rimborsati dalla Ser Car secondo modalità che saranno comunicate in seguito.

Informativa attivazione PagoPA


Secondo quanto previsto dal Codice dell’amministrazione digitale (CAD), la Pubblica Amministrazione è obbligata ad aderire al nodo nazionale pagoPa relativamente ai pagamenti telematici verso la Pubblica Amministrazione.

L’obbligatorietà al nodo nazionale pagoPA nasce allo scopo di incrementare l’uso delle modalità elettroniche di pagamento a livello di sistema Paese rendendo così il cittadino libero di scegliere come pagare (dando evidenza dei costi di commissione) e di standardizzare a livello nazionale le modalità elettroniche di pagamento verso la PA.

Il Comune di Bonate Sotto, in ottemperanza a quanto disposto dal CAD, partecipa al sistema nazionale dei pagamenti pagoPa attraverso il Portale Pagamenti, messo a disposizione gratuitamente da Regione Lombardia e conforme pienamente alle specifiche dettate dal Legislatore.

Questo strumento consentirà agli utenti (cittadini e imprese) di effettuare pagamenti elettronici relativi ai seguenti pagamenti:

  • Cosap Tosap
  • Diritti di notifica
  • Diritti di rogito
  • Diritti di segreteria
  • Diritti di segreteria su atti anagrafici
  • Diritti istruttoria pratiche P.L.
  • Diritti pratiche suap
  • Diritti rilascio carte d'identità
  • Estumulazioni salme al cimitero
  • Proventi cessioni cartografie
  • Tariffe concessioni cimiteriali
  • Utilizzo locali


Siamo lieti di informarLa che il Portale Pagamenti è ora attivo ed è possibile accedervi tramite il seguente link:
https://pagamentinlombardia.servizirl.it/pa/changeEnte.html?enteToChange=C_A962&redirectUrl=home.html


Attraverso il Portale Pagamenti potrà fare pagamenti in modalità anonima oppure accedere alle proprie posizioni debitorie precaricate dal suo Ente.

Per accedere al proprio archivio pagamenti, sono consentiti diversi strumenti di accreditamento:

  • accesso tramite SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale);
  • accesso tramite smartcard, utilizzando la tessera CRS/CNS (Carta Regionale dei Servizi/Carta Nazionale dei Servizi);
  • accesso tramite credenziali con “codice usa e getta” detto anche OTP (One Time Password).

Per maggiori informazioni sulle modalità di utilizzo del Portale Pagamenti e per conoscere l’elenco dei Prestatori di Servizi di Pagamento - PSP (stilato dall’ Agenzia per l’Italia Digitale) è possibile consultare la sezione Info, situata nella pagina iniziale del Portale Pagamenti.

COMUNICAZIONE CORONAVIRUS - DISPOSIZIONI DAL 4 MAGGIO

 A fronte delle richieste di chiarimenti sul decreto del Governo del 26 Aprile, ricordo che entrerà in vigore dal 4 Maggio

DOVERE DI OGNUNO DI NOI: usare le protezioni, stare distanti, rispettare le regole.. perché se riparte il contagio sarà davvero un dramma peggiore del primo.

ARGOMENI (trattati)

• Obbligo di utilizzo della mascherina o di altre protezioni
• Spostamenti
• Spesa per generi alimentari
• Nuovo modello di autocertificazione
• Riapertura Centro di Raccolta
• Riapertura dell’area sgambatura cani
• Riapertura dei Parchi:
• Funerali
• Cimitero
• Attività sportiva
• Mercato settimanale
• Attività Commerciali

 

Dal 4 maggio permane sul nostro territorio l’OBBLIGO DI INDOSSARE LA MASCHERINA (fatta eccezione per i bambini con meno di 6 anni e per le persone disabili che sono impossibilitate ad indossarla).

SPOSTAMENTI
Sono consentiti solo gli spostamenti motivati da comprovate esigenze lavorative o situazioni di necessità ovvero per motivi di salute. Si considerano necessari gli spostamenti per incontrare congiunti, purché vengano rispettate le norme igienico-sanitarie (rimangono vietati assembramenti e sarà d’obbligo il distanziamento sociale e l’utilizzo di mascherine e guanti). Continuerà ad essere necessaria l'autocertificazione.
• Permane il divieto di spostarsi in altra Regione, tranne che per comprovate esigenze lavorative, di urgenza, di salute, sempre con autocertificazione.
• In ogni caso è consentito il rientro presso il proprio domicilio, abitazione o residenza.
• I soggetti con febbre (maggiore di 37.5°) devono rimanere a casa.
• È fatto divieto assoluto di spostarsi dalla propria abitazione per i positivi al Covid o per chi è in quarantena.
• È vietata ogni forma di assembramento di persone in luoghi pubblici e privati.

SPESA PER GENERI ALIMENTARI
Nulla cambia, la spesa per generi alimentari deve essere fatta nel comune di residenza, salvo che ci si può recare nel comune vicino solo se il tragitto è più breve rispetto al negozio che si trova nel comune di residenza oppure se non ci sono negozi nel proprio comune.
NUOVO MODELLO DI AUTOCERTIFICAZIONE
https://www.interno.gov.it/…/nuovo_modello_autodichiarazion…

RIAPERTURA CENTRO DI RACCOLTA
Da lunedi verrà riaperto il centro di raccolta secondo gli orari estivi. ( guardare il riciclario comunale per gli orari).
• NON potranno essere conferiti CARTA, LATTINE, VETRO E PLASTICA che dovranno obbligatoriamente essere conferiti tramite la raccolta porta a porta.
• Tutti gli altri tipi di rifiuti potranno essere conferiti compreso cassette in plastica, polistirolo, RAEE e oli esausti.
• NON serve prenotazione
• Gli accessi saranno contingentati ( 4 accessi alla volta) ed è vietato essere accompagnati.
• Durante l’attesa in coda serve rimanere in auto
• Obbligo della mascherina.
• Gli operatori commerciali possono conferire il mercoledì e il sabato mattina qualsiasi tipo di rifiuto.

VISUALIZZA LA LOCANDINA  http://www.comune.bonate-sotto.bg.it/files/2020/centro.jpg

RIAPERTURA DEI PARCHI
E’ consentito l’accesso ai parchi, rispettando la distanza interpersonale di almeno 1 metro pur mantenendo chiuse le aree gioco per bambini. I sindaci potranno valutare la possibilità di precludere l’ingresso ai parchi qualora non sia possibile far rispettare le norme di sicurezza ( mi auguro di non dover ricorrere a una ordinanza sindacale per vietare l’acceso ai parchi per il mancato rispetto delle disposizioni)

RIAPERTURA SGAMBATURA CANI
Verrà riaperta l’area di sgambatura cani n via Volta. Vi si potrà accedere tre alla volta. Obbligo di portare la mascherina. Obbligo di mantenere la distanza sociale di 1 metro.

VISUALIZZA LA LOCANDINA http://www.comune.bonate-sotto.bg.it/files/2020/cani.jpg

FUNERALI

Sono consentiti i funerali, cui potranno partecipare i parenti di primo e secondo grado per un massimo 15 persone. In accordo con il parroco Don Valter e per rispettare il decreto che prevede le celebrazioni possibilmente all’aperto, da lunedi e fino a nuove disposizioni i funerali verranno celebrati presso la Basilica di Santa Giulia.

CIMITERO
Il cimitero continua a rimanere chiuso fino al 17 Maggio salvo proroghe.
Visto il periodo di siccità che abbiamo avuto molti vasi contengono fiori secchi. Nei prossimi giorni si provvederà a buttare il fiori e piante secche salvando i vasi che saranno riempiti di ghiaia per evitare che il vento li sposti.

VISUALIZZA LA LOCANDINA http://www.comune.bonate-sotto.bg.it/files/2020/cimitero.jpg

ATTIVITA' SPORTIVA
Sarà consentito svolgere individualmente, o con accompagnatore per i minori o le persone non completamente autosufficienti, attività sportiva o attività motoria, nel rispetto della distanza di sicurezza interpersonale di almeno due metri per l’attività sportiva e di almeno un metro per ogni altra attività

MERCATO SETTIMANALE
Il mercato ci sarà a partire da mercoledi 6 Maggio.
Per accedervi serve:
• Obbligo per i clienti di mascherina e rispettare la distanza tra le persone (possibilmente indossare anche i guanti ma in caso contrario saranno forniti dagli ambulanti);
• Può accedere al mercato al massimo una persona per nucleo familiare (eccezione in caso si accompagni un bambino o persona non autosufficiente);
• Unico ingresso/uscita dallo stesso punto.
• All'interno dell'area mercato come da normativa regionale ci potranno essere al massimo un numero di clienti pari al doppio dei banchi ( esempio: se i banchi alimentari saranno 15, al massimo potranno esserci nell'area mercato 30 clienti),
• All'ingresso la protezione civile o i vigili misureranno la temperatura corporea ( chi presenterà una temperatura superiore a 37,5 non vi potrà accedere e sarà invitato a rientrare immediatamente a casa) e farà entrare le persone senza superare mai la capienza massima di 30, le altre persone rimarranno in coda in attesa a distanza minima di 1 metro).

ATTIVITA' COMMERCIALI
ATTIVITA’ DEI SERVIZI DI RISTORAZIONE (BAR, PUB, RISTORANTI, GELATERIE, PASTICCERIE).
È possibile la consegna a domicilio oppure la vendita d’asporto con l’obbligo di rispettare la distanza di almeno 1 metro tra le persone e il divieto di consumare i prodotti comprati all’interno del locale o nelle prossimità esterne.
Rimangono sospese le attività di PARRUCCHIERE, BARBIERE, ESTETISTA.

 

  

NUOVO DECRETO DPCM DEL 26 APRILE

 A fronte delle richieste di chiarimenti sul decreto del Governo del 26 Aprile, ricordo che entrerà in vigore dal 4 Maggio

Per questa settimana NON è cambiato nulla.
Sono in essere le stesse norme di settimana scorsa che già conosciamo.
Abbiamo una settimana per analizzare nei dettagli il nuovo decreto, oltre al fatto che la Regione Lombardia potrebbe farne uno suo con possibili maggiori restrizioni essendo la regione più colpita.
Vi invito ad attendere, sarete informati quanto prima.

Come Amministrazione le decisioni non saranno semplici, alcuni aspetti del nuovo decreto vengono lasciate ai Sindaci.
Dovremo affrontare diversi aspetti che riguardano ad esempio:
• una nuova modalità di accesso al Centro Raccolta,
• l’apertura del mercato ai soli banchi alimentari ( con la
nomina del Covid Manager che dovrà sovraintendere una
serie di controlli come il controllo della temperatura
corporea ai clienti con il termolaser, contingentare il
numero di accessi, un solo punto di ingresso e altro),
• l’apertura dei parchi ( da chiarire subito che non potranno
essere utilizzati i giochi per i bambini visto che rientrano
tra le attività ricreative vietate dal decreto per la impossibilità di
garantire il rispetto delle distanze, sanificare i giochi e
contingentato il numero degli accessi),
• la modalità di accesso agli uffici comunali,
• se possibile riaprire il cimitero comunale
• se possibile aprire l’area sgambatura cani
• e altro ancora.

Questo lavoro intendiamo condividerlo, nel limite del possibile, con decisioni di livello sovracomunale o anche di ambito per evitare di avere comuni di serie A e di serie B.

CONSULUA IL TESTO DEL DECRETO  https://www.gazzettaufficiale.it/eli/id/2020/04/27/20A02352/sg

  

NUOVO SERVIZIO “TELEFONO GENTILE” DA PARTE DELLA C.R.I.

 Da martedì è attivo un nuovo servizio di assistenza promosso dalla Croce Rossa Italiana.

Il servizio si affianca ad altri, già attivati, ma nello specifico si pone l’obiettivo di aiutare tutte le famiglie in autoisolamento avendo avuto contatti con persone risultate positive a COVID19, piuttosto che rivolto direttamente a persone positive in autoisolamente tra le mura di casa.
Questo a fronte anche di segnalazioni che giungono dove evidenziano che molte famiglie hanno al loro interno un probabile infetto e tale la situazione non è censita da alcun ente e ci si rifà alla buona volontà delle persone.
Il TELEFONO GENTILE in questo caso potrà dare non solo corrette informazioni di comportamento rispetto alla prevenzione ma anche raccogliere eventuali richieste di supporto da parte delle famiglie che sono in isolamento garantendo loro i servizi principali.
E’ un servizio che non si sovrappone a quelli forniti dal Comune che si rivolgono a persone sopra i 65 anni.

Altri articoli...

P.zza Duca d'Aosta, 1 - 24040 Bonate Sotto (Bg) - Tel. 035-4996011
C.F. 82000620169 - P.IVA 01418900161