Vai al menu principale

Giornata della Donna

 "CON UNA ROSA" musical reading divertente, scanzonato poetico e commovente che scruta l'universo femminile con sguardo disincantato e toccante. Con Alberto Salvi e Sandra Zoccolan, alla chitarra Luigi Suardi.
Vi aspettiamo sabato 5 MARZO 2016 ore 20.45 - Sala Civica Biblioteca - Centro Socio culturale

Progetto "Nascita: la famiglia cresce"

Iscrizione al progetto “Nascita: la famiglia cresce”

Dedicato a tutte le mamme e a tutti i papà residenti nel Comune di Bonate Sotto

Il Comune di Bonate Sotto in collaborazione con l’Ostetrica Anna Rota ha attivato il progetto “Nascita: la famiglia cresce”, in cosa consiste?

Avrete la possibilità di ricevere nei primi giorni di vita del vostro bambino una visita ostetrica gratuita a casa.
Durante la visita, l’ostetrica si accerterà dello stato di salute della mamma e di quello del bambino, offrendo il supporto e l’informazione più appropriati per voi.

L’ostetrica risponderà a eventuali dubbi, anche garantendo disponibilità tutti i giorni a consulenze telefoniche!

Sarà una buona occasione per conoscere anche gli altri servizi a disposizione per genitori e figli, riscoprendo risorse e competenze e riflettendo sui sentimenti in questa delicata fase di neogenitorialità.

Negli incontri di gruppo, potrete condividere la vostra esperienza ed avere un riscontro utile, a livello pratico ed emotivo.

Compilando il form qui di seguito inoltrerete la richiesta per l’adesione al progetto, potrete ricevere la visita gratuita ed accedere alla consulenza telefonica dell’Ostetrica.

Ostetrica dott.ssa Anna Rota tel. 3474363019

 

MODULO DI ISCRIZIONE ON-LINE

 

NUOVA ORDINANZA REGIONE LOMBARDIA

NUOVA ORDINANZA REGIONE LOMBARDIA
In vigore da sabato 17 ottobre fino al 6 novembre.

- Misure anti-movida:

Le attività di ristoranti, pizzerie, trattorie e altre attività simili sono consentite sino alle ore 24.00; tale misura non si applica agli esercizi situati lungo le autostrade e nelle aerostazioni;

Le attività di bar, pub, birrerie e altre attività di somministrazione di alimenti e bevande simili sono consentite sino alle ore 24.00; in tali attività è consentito dopo le ore 18.00 il consumo di alimenti e bevande esclusivamente ai tavoli; la misura di cui al presente punto non si applica agli esercizi situati lungo le autostrade e nelle aereostazioni.

E’ vietata la vendita per asporto di qualsiasi bevanda alcolica da parte di tutte le tipologie di esercizi pubblici, nonché da parte degli esercizi commerciali e delle attività artigianali dalle ore 18.00.
Resta sempre consentita la ristorazione con consegna a domicilio;

Sono chiusi dalle 18.00 alle 6.00 i distributori automatici cosiddetti “h24” che distribuiscono bevande e alimenti confezionati, con affaccio sulla pubblica via; tale misura non si applica ai distributori automatici di latte e acqua;

E’ vietata dalle 18.00 alle 6.00 la consumazione di alimenti e bevande su aree pubbliche;

E’ sempre vietato il consumo di bevande alcoliche di qualsiasi gradazione nelle aree pubbliche compresi parchi, giardini e ville aperte al pubblico.
I sindaci possono adottare ulteriori misure restrittive, anche in relazione al divieto assoluto di assembramento, e devono assicurare massima collaborazione ai fini del controllo sul rispetto delle presenti misure.

- Misure di contrasto a fenomeni sociali a rischio di contagio

Sono sospese le attività delle sale giochi, sale scommesse e sale bingo;
E’ sospeso il gioco operato con dispositivi elettronici del tipo 'slot machines, comunque denominati, situati all’interno degli esercizi pubblici, degli esercizi commerciali e di rivendita di monopoli.

Sospensione degli sport di contatto dilettantistici a livello regionale e locale

Sono sospese tutte le gare, le competizioni e le altre attività, anche di allenamento, degli sport di contatto, come individuati con provvedimento del Ministro dello Sport del 13 ottobre 2020, svolti a livello regionale o locale ‒ sia agonistico che di base ‒ dalle associazioni e società dilettantistiche.

Le scuole secondarie di secondo grado e le istituzioni formative professionali secondarie di secondo grado organizzano le attività didattiche con modalità a distanza alternate ad attività in presenza, ad eccezione delle attività di laboratorio.

Alle Università, nel rispetto della specifica autonomia, è raccomandato di organizzare le proprie attività, al fine di promuovere il più possibile la didattica a distanza.

Altri articoli...

P.zza Duca d'Aosta, 1 - 24040 Bonate Sotto (Bg) - Tel. 035-4996011
C.F. 82000620169 - P.IVA 01418900161