Vai al menu principale

Emergenza 2: ripresi gli incontri con ATS. (Azienda tutela sanitaria).

Con alcune foto del nostro paese deserto, di ieri alle 23,30,  riporto alcune informazioni comunicatemi da ATS durante il primo incontro del "nuovo corso", inteso purtroppo, come nuova emergenza.

Ad oggi preoccupano particolarmente le province di Milano e Brianza. Nella bergamasca la situazione per ora è leggermente meno preoccupante ma i numeri sono in aumento, in particolare nella zona della Bassa bergamasca e nell'Isola. Nei nostri 25 comuni all'inizio di ottobre vi erano 15 positivi ogni 100.000 abitanti,  oggi sono saliti a 83.

In isolamento fiduciario ( coloro che hanno avuto un contatto diretto),  ci sono 2.100 persone.

L'età media dei contagiati è di 38 anni. Prevalentemente il contagio avviene in famiglia e  una ricerca ha evidenziato che i principali punti di trasmissione si sono avuti durante feste di compleanno, cresime e comunioni.

L'ATS ha riaperto il Covid hotel della Muratella a Urgnano (BG) per ospitare i pazienti  necessari di attività di recupero.

In questi periodo gli ospedali hanno iniziato ha ospitare anche pazienti provenienti da altre province.

Ad oggi ATS riesce a garantire 2600 tamponi al giorno.

Per spiegare le principali azioni da fare, per evitare il contagio, ATS sta predisponendo filmati divulgativi. Il primo è rivolto alle scuole, in particolare per le superiori.

Per ora nessun allarmismo, ma serve seguire con attenzione le giuste precauzioni, anche se come Amministrazione Comunale abbiamo il preciso dovere di porci in pre allerta per non farci trovare impreparati. Da lunedí in via precauzionale verrà attivato il COC ( CENTRO OPERATIVO COMUNALE)

Il Sindaco

 

P.zza Duca d'Aosta, 1 - 24040 Bonate Sotto (Bg) - Tel. 035-4996011
C.F. 82000620169 - P.IVA 01418900161